Il #MONDAYMOTIVATION 7

LE REGOLE CHE DEVI SAPERE PER NON PERDERE LA MOTIVAZIONE!

Ciao e buon #mondaymotivation!

Moltissime volte mi capita di leggere “non vedo miglioramenti, Lisa aiutami sto per mollare!”

Devi sapere che questo accade perché uno dei principali fattori di motivazione è il progresso!
Progresso e motivazione sono strettamente collegati!

Nell’allenamento, nel lavoro o nelle situazioni di vita quotidiana, percepire che si sta andando avanti costituisce un ottimo incentivo per non mollare e per mantenerci sempre sulla retta via.

Il “progredire” ci dà quella spinta che alle volte risulta davvero fondamentale per arrivare al nostro obiettivo e che poi ci farà sentire finalmente appagate portando la nostra autostima alle stelle.

I progressi sono la dimostrazione che “ce la stiamo facendo” e questo è molto importante perché ci apre la mente, ci fa vedere sempre meglio il nostro obiettivo e ci mostra nuove prospettive.

Se è vero che il primo passo è quello più importante e altrettanto vero che anche fare dei progressi lo è, perché sono quelli che manterranno alta la nostra motivazione.

Non possiamo permetterci di affidare tutto nelle mani del signor “entusiasmo”, perché altrimenti, appena questo calerà, non ti permetterà di perseverare andando dritto alla meta con il ritmo che avevi pianificato.

Non possiamo nemmeno contare sempre e solo sulla forza di volontà perché questa si consuma purtroppo davvero molto facilmente.

Quindi, ecco le REGOLE che devi sapere per progredire verso i tuoi obiettivi:

  • Suddividi l’obiettivo in mini-obiettivi;
  • Decidi una piccola ricompensa da darti ogni volta che ne raggiungerai uno;
  • Cambia l’ambiente intorno a te per diminuire le tentazioni/distrazioni, sostituendolo con ciò che invece ti spinge a raggiungere il tuo obiettivo. Ad esempio, se quando esci dall’ufficio passi sempre davanti alla gelateria e finisci per entrarci, ma il tuo obiettivo è stare a dieta… cambia quella fo***ta strada e non passarci davanti!
  • Mantieni un livello di sfida con te stessa adeguato. Non basso da farla diventare poco interessante, non eccessiva tanto da cadere nel panico del fallimento… deve essere sfidante!

Se senti di essere in stallo, ferma o bloccata, fai così:

  • Dimentica per un attimo il traguardo, pensa solo al primo mini-obiettivo e giocati le risorse che hai per arrivare lì;
  • Agisci! Ad esempio, voglio uscire ad allenarmi, voglio riuscire a fare una bella camminata in montagna domani, ma non ho le scarpe adatte… esco a comprarle… ORA!
  • Dai una scadenza al mini-obiettivo e quando sei a metà del percorso, pensa a strutturare quello successivo!

Ricorda che ognuno è padrone della propria mente nonostante i condizionamenti che riceve e che quello, è l’unico luogo dove TU come atleta e come persona sei la padrona assoluta.

Detto ciò, quando fai qualcosa, fallo con tutto il TUO corpo, con tutto il TUO cuore e con tutta la TUA mente!

Buon lunedì
Lisa Skills

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

La tua opinione è importante, ma lo è ancora di più l’educazione. Ci riserviamo la possibilità di eliminare commenti inopportuni.

ARTICOLI CORRELATI

Menu